Masterchef InCarcere, Cracco nel ristorante gourmet di Bollate: “Piatti promossi a pieni voti”

Un chef stellato, Carlo Cracco, e un ministro, Maurizio Martina, in carcere a Bollate per degustare i piatti proposti dal ristorante "In Galera", le specialità della squadra guidiata dallo chef detenuto Davide, cuoco del ristorante diventato modello di integrazione e riscatto sociale. Tra le specialità proposte, una tartare con fragole sotto spirito e un pil-pil di merluzzo. Piatti che sono stati preparati sotto gli occhi attenti di Cracco e poi degustati dal ministro e dallo stesso chef. "Promossi a pieni voti – ha detto Cracco, giudice del talent televisivo – merita venire qui: la qualità è grandissima, così come la passione. C'è tanta cura nella presentazione e nel rispetto degli alimenti"

(Fonte "Repubblica" del 5 marzo 2017)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*